PostHeaderIcon Aumento degli importi del contributo unificato, in vigore dal 1 gennaio 2012

FacebookTwitter

La recente Legge di Stabilità emanata dal Parlamento, legge n. 183 del 2011, ha comportato non soltanto modifiche al Codice di procedura civile dirette a modernizzare il processo civile, ma anche interventi sul Testo unico sulle spese di Giustizia, prevedendo la necessità di integrare il contributo unificato tutte le volte in cui chi abbia iniziato la causa modifichi la domanda, proponga una domanda riconvenzionale o chiami un terzo in causa.

In particolare, non soltanto sarà tenuto l'attore ad integrare il contributo unificato a seguito di aumenti di valore della causa successivi alla sua instaurazione, ma anche le altre parti (come il convenuto) che modifichino la domanda, propongano domanda riconvenzionale o formulino chiamata in causa di un terzo ovvero svolgano intervento autonomo, attraverso il versamento di un contributo unificato integrale. Ciò significa che il convenuto sarà tenuto a pagare un contributo unificato autonomo, indipendentemente dal fatto che, come accadeva in passato, il valore della causa rimanga entro i confini fissati dall'attore.

Sarà dovuto inoltre un contributo unificato aumentato della metà per i procedimenti di appello e di impugnazione in generale e un contributo unificato doppio per i procedimenti avanti alla Corte di Cassazione.

Resta sempre l'obbligo di indicare il valore della causa negli atti giudiziari e di indicare un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) e un numero di fax nell'atto introduttivo, al fine di evitare il raddoppio del contributo unificato.

Visualizza le tabelle aggiornate al 1 gennaio 2012

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle nostre NEWS giuridiche? Iscriviti al FEED! Oppure ricevi i nostri articoli via email cliccando qui!


COLLABORA con scadenzeprocessuali.it! Se il diritto è il tuo lavoro e la tua passione, inviaci i tuoi articoli, commenti o segnalazioni! Potranno essere pubblicati su questo sito, accanto al tuo nome e ad una tua breve biografia! Avrai ottima visibilità sul web!


Non hai trovato quello che cercavi? Continua la tua ricerca con Google!

Ultimi articoli & notizie

Avvocati divorzisti
Avvocati divorzisti al tuo servizio, separazioni
e divorzi a tariffe competitive. Clicca per info.
divorzio congiunto - separazione consensuale
divorzio giudiziale - separazione giudiziale


Resta connesso con noi...

Add to Google

Dal glossario...
Excusatio non petita accusatio manifesta
Letteralmente scusa non richiesta, accusa manifesta. Si dice quando qualcuno anticipa le pro...
Ex abrupto
Significa improvvisamente, senza preavviso
Recesso ad nutum
Significa recesso libero, senza che sia dovuta alcuna giustificazione. Comporta che la decis...
Aberratio ictus
Comporta distrazione e indica una fattispecie penale nella quale l'agente arreca un'offesa a...
Ex ante
Espressione latina che significa letteralmente "da prima".