Società pubbliche: attività amministrativa ed attività di impresa

Fermo restando quanto disposto dalla disciplina civilistica in materia di attività di impresa, art. 2082 c.c., deve tenersi conto che quando tale attività è svolta da una Pubblica Amministrazione vengono in evidenza tratti peculiari, che si riflettono anche in ordine alle prescrizioni normative che la regolano.

Premesso che la P.A. può ricorrere allo strumento societario per esercitare l’attività di impresa, cd. Società pubbliche, deve tenersi conto della fondamentale distinzione tra: società pubbliche che svolgono attività di impresa e società pubbliche che svolgono attività amministrativa.

La responsabilità degli enti ex d.lgs n°231/01: modelli di organizzazione e dubbi di costituzionalità

Il nostro codice esclude in maniera non espressa la responsabilità penale degli enti, lo si deduce dall’art. 197 c.p. che prevede un’obbligazione sussidiaria dell’ente per il reato commesso nell’interesse della persona giuridica da parte del rappresentante, dell’amministratore o da parte dei soggetti da costoro dipendenti.

Interessi legittimi e pregiudizialità amministrativa, tra mito e realtà (Nota a Ad. Plen. 23 marzo 2011, n.3)

Il percorso verso un’effettiva tutela delle situazioni giuridiche soggettive è segnato da lungaggini che trovano spiegazione in una molteplicità fattori, ove prepotentemente si è anche inserita la normativa comunitaria, contribuendo a creare un panorama giuridico eterogeneo ove l’interprete si muove con notevoli difficoltà, col rischio di rimanere “insabbiato” in tecnicismi come quello dell’individuazione del giudice munito di giurisdizione.

Il principio di semplificazione amministrativa e la D.I.A.

Il principio di semplificazione fa ingresso nel nostro ordinamento agli inizi degli anni 90’, quando la dottrina prima, e la giurisprudenza poi, incentrano la loro attenzione più che sulla legittimità dell’azione amministrativa, sulla sua efficacia. In tale ottica il principio di semplificazione si estrinseca tramite quegli istituti applicativi del principio di efficacia dell’azione amministrativa in virtù del quale la P.A. deve agire in modo tale da incidere sulla realtà esterna, nel perseguimento del pieno soddisfacimento degli interessi pubblici, collettivi e privati coinvolti, sì da conseguire un risultato pratico significativo rispetto agli obiettivi prefissati.

Praticante abilitato del Foro di Milano, disponibile per sostituzioni udienze in materia penale e c ...
Avvocato del Foro di Milano, mi rendo disponibile per accesso agli atti, estrazione di copie, deposi ...
Sostituzioni udienze e domiciliazioni presso il Tribunale di Pavia, Alessandria, Vercelli Novara
Gentili Colleghi, offro la mia esperienza ventennale di avvocato penalista per sostituzioni proce ...

BACHECA ANNUNCI
per avvocati, notai e commercialisti!
Domiciliazioni, schede professionisti, candidature, immobili e molto altro!

Linguaggio giuridico

Avvocati divorzisti

Avvocati divorzisti al tuo servizio, separazioni

e divorzi con professionalità e competenza.

divorzio congiunto - separazione consensuale

divorzio giudiziale - separazione giudiziale

Ultimi annunci

Praticante abilitato del Foro di Milano, disponibi ...
Avvocato del Foro di Milano, mi rendo disponibile ...
Sostituzioni udienze e domiciliazioni presso il Tr ...
Gentili Colleghi, offro la mia esperienza vente ...

Contatti

Per inviare un articolo, una richiesta, una domanda o fare una segnalazione non esitare a scriverci:

info (@) scadenzeprocessuali.it